les_caves

Il “vino dei re, re dei vini “, è frutto di un’alleanza eccezionale fra terroir e una grande esperienza. Sulla Côte des Bar, i viticoltori sono in maggioranza raccoglitori-produttori: sono loro a vendemmiare, vinificare e vendere il loro champagne.

le_champagne_en_france

Incontri con i viticoltori
Lungo questo itinerario “delle bollicine”, circa 30 cantine aprono le porte al pubblico. Sono state selezionate fra i 2589 viticoltori dell’Aube per l’eccellenza della loro accoglienza, la qualità delle strutture, la disponibilità e la capacità a ricevere gli ospiti.

les_riceys

I 350 ettari votati al rosé des Riceys sono impiantati a pinot noir in media di vent’anni. La situazione geografica del vigneto e una normativa rigidissima non permettono di produrre tutti gli anni questo vino così raro, che non supera in genere le 50 000 bottiglie.

La_rtc

Perchè non provare l’esperienza di una giornata di vendemmia nell’Aube en Champagne?  A settembre, treviticoltori della Côte des Bar vi propongono di farvi scoprire i lorovigneti nel momento più speciale dell’anno.

autour_du_champagne

Per scoprire i viticoltori della Côte des Bar, è stato creato un circuito segnalato di 220 km che serpeggia fra valli e colline, fra villaggi immersi fra le vigne e produttori di champagne: un viaggio iniziatico alla scoperta dei segreti di un vino unico, tramandati di generazione in generazione.

les_ambassadeurs

Il Comitato del dipartimento del turismo dell’Aube en Champagne pubblicherà una nuova edizione della propria brochure « La Route touristique du Champagne » (la strada dello champagne), piena di novità.